Skip to content
onda-parziale-inferiore-600-px-gradiente-.png

La terza onda del network marketing ormai è qua

Seconda onda network marketing amway

Il network marketing, attualmente, è arrivato alla sua terza onda, alla versione 3.0 se vogliamo. La terza evoluzione che ha permesso a questo modello di business di essere ancora una volta al passo coi tempi senza rimanere indietro.

La nascita del network marketing

In questo articolo parliamo della storia del network marketing ma in questa occasione saremo più specifici.

Era infatti il 1941 quando il titolare della società Nutrilite Products Inc decise di introdurre il concetto di marketing su multi livello. Ogni figura che operava per la sua impresa si trovava responsabile di nuove mansioni, tra cui quella di formare nuovi venditori.

I venditori quindi guadagnavano delle commissioni anche sui venditori da loro formati (primo livello) e su quelli che venivano formati da loro in seguito (multi livello).

La struttura dell’azienda risultò talmente solida che si ritrovò ben presto a competere con delle realtà più tradizionali. Al loro fianco iniziarono a nascere però nuove realtà, che usavano il sistema di Nutrilite Products in modi meno lungimiranti sfruttando le molte falle della società di quel periodo, mettendo in pratica diverse truffe. Queste aziende però non ebbero vita lunga.

Il network marketing della Nutrilite Products Inc invece sperimentò un incremento della produttività e delle vendite, frutto appunto delle grandi opportunità offerte ai propri venditori.

Ovviamente questo fu solo l’inizio di tale concetto, che dopo circa vent’anni si diffuse con grande rapidità.

La seconda fase del network marketing

Tra la prima versione alla terza onda del network marketing si può ben immaginare che ce ne fu una seconda.

Questa ebbe inizio nel 1979 grazie ad Amway, famosa azienda di network marketing, che riuscì a far approvare il suo sitema promozionale al congresso degli Stati Uniti.

Ora c’era una linea di demarcazione netta tra le attività illegali e quelle legali. C’era una definizione più chiara di network marketing e da quel momento sempre più aziende iniziarono a prendere in considerazione questo modello. Una seconda esplosione del settore.

Il periodo storico contribuì, grazie all’introduzione di diversi strumenti tecnologici prima non disponibili, era possibile avere un migliore controllo della capillarità del sistema.

Più in generale, la legge e i computer aiutarono questa fase evolutiva, rendendo il network marketing sempre più interessante per le aziende.

La terza onda del network marketing

Oggi si parla di una terza rivoluzione del network marketing in quanto questo genere di attività beneficia dei nuovi strumenti digitali messi a disposizione tramite internet.

In particolar modo i social giocano un ruolo fondamentale per le aziende di network marketing e per i loro collaboratori. Il posto perfetto per trovare nuovi clienti, nuovi collaboratori, perfetto anche per mettersi in mostra e creare un rapporto con il proprio network.

Ancora più importante la diffusione degli smartphone e dei laptop ha permesso alle aziende di creare nuovi strumenti con cui i collaboratori stessi potevano aumentare le loro performance. Un maggiore controllo dei propri numeri, dei propri collaboratori, della carriera, delle scadenze e dei risultati.

Ma benchè il web e i nuovi strumenti, online e offline, aiutano sicuramente le aziende e soprattutto chi vuole operare, è importante ricordare che questo tipo di lavoro deve essere seguito con costanza.

Solamente mediante l’impegno costante e quotidiano si ha l’occasione di raggiungere i propri ambiziosi obiettivi.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email