Skip to content
onda-parziale-inferiore-600-px-gradiente-.png

Intelligenza Artificiale e Network Marketing, settori innovativi

Intelligenza Artificiale e Network Marketing settori innovativi

L’intelligenza artificiale e il Network Marketing sono due settori in rapidissima espansione, di certo alimentata dall’innovazione tecnologica e ancor di più esplosa durante la pandemia.

In questo articolo vedremo le somiglianze tra questi settori distanti e cosa li rende l’opportunità ideale per chi cerca nuove prospettive.

Cosa fa un’azienda di Intelligenza Artificiale?

E’ doveroso specificare che non esistono letteralmente delle aziende di Intelligenza Artificiale come non esistono aziende di Network Marketing. L’AI è uno strumento che alcuni business utilizzano con diversi scopi, così come il Network Marketing è una strategia commerciale per la diffusione di qualsiasi genere di prodotto o servizio.

Per spiegare con semplicità l’Intelligenza Artificiale quindi, si tratta semplicemente uno strumento informatico che inverte il paradigma di apprendimento avvicinandolo a quello umano.

Se quindi i programmi tradizionali erano essenzialmente delle complesse strutture di “se succede questo, allora fai quest’altro”, l’Intelligenza Artificiale usa delle tecniche di Machine Learning, letteralmente apprendimento delle macchine.

Apprendimento delle macchine Machine Learning

Come gli esseri umani imparano a camminare, a parlare e a scrivere per tentativi ed errori, allo stesso modo il machine learning permette alle macchine di apprendere dai dati, solo che ne servono molti, molti, molti di più, e molto più di nicchia.

Questi dati si possono estrarre in diversi modi e in alcuni casi particolari si possono sfruttare dei sistemi per generare dati quasi senza limiti. In questo caso l’AI non sarà limitata dai dati a disposizione ma potrà apprendere senza limiti come un atleta in una stanza del tempo.

La nostra intelligenza è generica e ci permette infatti di apprendere in modo induttivo, ma anche deduttivo. Non vale lo stesso per l’AI che è molto specifica e puramente induttiva. Ma grazie alla disponibilità di dati odierna, a computer sempre più performanti e ad algoritmi di Machine Learning perfezionati negli anni, questo settore innovativo ha visto una crescita esponenziale.

Allo stesso modo è cresciuto il numero di settori e applicazioni, dall’analisi delle vendite per modificare i cataloghi e i prezzi in tempo reale come hanno fatto le compagnie aeree, all’analisi del comportamento degli utenti per suggerire contenuti che aumentino il tempo trascorso su qualsiasi social network.

Ma se in questo settore servono competenze tecniche approfondite e anni di studi, benche si possa lavorare in smart working non è paragonabile al network marketing, che include nella carriera un percorso di formazione professionale, la possibilità di scegliere con chi lavorare, l’opportunità di non mettere un tetto ai propri guadagni  oltre ad innumerevoli vantaggi rispetto ad un lavoro da dipendente.

smart working per settori innovativi

Cosa fa un’azienda di Network Marketing?

Non siamo a conoscenza di aziende che facciano sia Intelligenza Artificiale che Network Marketing, ma i business che usano il Network Marketing per promuoversi possono vendere davvero ogni tipo di prodotto: dalla cosmesi alla nutrizione – di certo le categorie più famose – a prodotti per il sonno ad altri per la salute, prodotti per la casa o per la macchina, per la cucina e per l’igiene, e chi più ne ha più ne metta…

Oggi stanno crescendo anche molti network che vendono servizi, come il cashback, la formazione o l’energia.

Come per le aziende che usano l’Intelligenza Artificiale, i business che tra le altre strategiae commerciali – come la vendita online, tramite social network, tramite punto vendita o per via telefonica – hanno scelto di usare il Network Marketing di sicuro stanno vivendo tempi d’oro.

Con Network Marketing si intende un modello di promozione che prevede la creazione di una rete di distruzione utile a costruire il business stesso.

network marketing smart working innovazione

In poche parole, ogni cliente soddisfatto viene remunerato per il suo passaparola. Quanto? Dipende dal suo impegno e da quanti nuovi clienti riuscirà a trasformare in testimonial.

Attenzione però alle aziende che basano i loro guadagni esclusivamente sul reclutamento di altri venditori piuttosto che sulla vendita diretta di servizi. In Italia un’attività del genere è considerato illegale in quanto assimilabile ad un sistema piramidale. Leggi questo articolo sulle differenze per approfondire.

Come l’Intelligenza Artificiale e l’energia nucleare anche il Network Marketing è uno strumento che può essere usato bene o male, può portare abbondanza diffusa o miseria, distribuzione o accentramento. Per questo è importante sapere come scegliere un buon network marketing.

E in questo periodo di isolamento, di crisi economica e di paura per il futuro, proprio chi saprà cogliere le opportunità ne uscirà vincitore.

Grazie all’innovazione alcuni Network sono riusciti a superare il limite fisico e hanno iniziato ad operare online tramite le videochiamate a cui tutti siamo sempre più abituati. Questo ha permesso di salire su una nuova curva di crescita dimostrando quanto il Network Marketing sia solo all’inizio della sua diffusione.

network marketing innovativo

In ScelgoZero ad esempio in sole 3 settimane abbiamo migrato tutto l’operato sul web, abbiamo avviato un’accademia online per formare i nostri collaboratori e questo ci ha permesso di aumentare la frequenza e la mole di contenuti distribuiti, ad un maggior numero di persone e ad un uminor prezzo, a beneficio dei collaboratori, sempre di più, così come del fatturato in forte crescita.

Allo scoppio della bolla delle dot.com sono fallite tante aziende, ma alcune sono sopravvissute e cresciute, le stesse che oggi tutti conosciamo come Paypal, Amazon, Netflix. In questo periodo di equivalente implosione economica ci sono solo due cose a cui aggrapparsi: le aziende che crescono in un mondo che crolla, e le proprie forze.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email